Anestesia gassosa

L'anestesia gassosa è preceduta da una fase di preanestesia che prepara l'animale agli stadi successivi mediante l'uso di preanestetici somministrati per via intramuscolare o endovenosa; lo scopo è quello di tranquillizzare il piccolo paziente riducendo la paura, lo stato di ansia, l' eccitazione e la soglia del dolore. 

Con l'anestesia gassosa, la sicurezza degli animali che vengono sottoposti ad intervento chirurgico è incredibilmente aumentata.

Si possono operare animali di pochi giorni di età, come animali "ultra centenari" (se si rapporta la loro età a quella degli uomini).

Il beneficio fondamentale che questo tipo di anestesia ha introdotto è che il farmaco (l'anestetico) non viene più metabolizzato dal fegato od eliminato per via renale; questo, al contrario della obsoleta anestesia iniettabile (che permane nell'organismo per ore e sottopone il fegato ad un lavoro straordinario, perchè i farmaci vengano metabolizzati ed allontanati dall'organismo), viene "scambiato" a livello dell'alveolo polmonare e performa il suo effetto fino al momento in cui viene sottratto dall'animale.

Dunque, nel momento stesso in cui l'anestesista "chiude il rubinetto" della erogazione dell'anestetico ed il paziente riprende a respirare aria ambientale, l'effetto del farmaco si consuma in modo rapidissimo e l'animale si sveglia in modo veloce, a volte in modo incredibilmente rapido. Inoltre la ventilazione assistita garantisce un'ottima ossigenazione dei tessuti con le migliori garanzie anche per animali con difficolta' cardiache o polmonari.

 
  • Corso Italia, 22 Anzio (RM)
  • Tel: 06/98870565
  • Fax: 06/89021856
  • Da Lun alla Dom - 24H inclusi notte e festivi

Informativa sui cookies