Clinica ortopedica (valutazioni FSA)

LE DISPLASIE ARTICOLARI

Due grandi problemi del cane: le displasie dell'anca e del gomito.

La displasia dell'anca e la displasia del gomito sono due malattie ortopediche che più frequentemente affliggono il cane durante il delicato periodo dello sviluppo e che condizionano poi tutta la sua vita. Quelli della crescita sono, infatti, anni cruciali per il sistema scheletrico di un cucciolo, specie se appartenente a razze di taglia grande/gigante. Diversi fattori-genetici, ambientali, traumatici e nutrizionali-possono in particolare convergere su anca e gomito, alterandone la corretta conformazione, ed avviando gravi danni degenerativi, comunemente noti con il termine di "artrosi".

 

COSA SONO LE DISPLASIE DELL'ANCA E DEL GOMITO

Sono le più diffuse malattie ortopediche su base ereditaria che colpiscono molte razze canine durante la crescita. Possono essere causa di notevole disagio per il proprietario e di grande sofferenza per i soggetti colpiti, limitandone pesantemente l'attività e compromettendone gravemente la qualità della vita. La displasia dell'anca è una malformazione di questa articolazione, per cui, durante la crescita, si crea un gioco articolare eccessivo: la testa del femore non combacia più perfettamente con la cavità del bacino (cavità dell'acetabolo) che naturalmente la ospita, si deforma e l'acetabolo si appiattisce. Anche la displasia del gomito è una malformazione scheletrica del periodo dello sviluppo, tale per cui le tre ossa (radio, ulna e omero) che compongono questa articolazione crescono in modo disarmonico tra loro, ed asincronico in lunghezza. Il risultato è la comparsa di diverse condizioni patologiche, tutte accompagnate da dolore, zoppia e sviluppo di artrosi.

 

LE RAZZE PIU' PREDISPOSTE

  • Bulldog
  • Dogue de Bordeaux
  • Mastino napoletano
  • San Bernardo
  • Cane Corso
  • Terranova
  • Rottweiler
  • Golden Retriver
  • Pastore Tedesco
  • Chow chow
  • Rottweiler
  • Bovaro del Bernese
  • Terrier nero russo
  • Bulldog americano
  • Labrador Retriver

 

LA CAUSA E' GENETICA

Le displasie si ereditano: si trasmettono cioè dai genitori ai figli e a trasmetterle non sono solo i cani visibilmente displasici, cioè malati. Possono farlo anche genitori che, pur essendo apparentemente sani, sono in realtà portatori nel proprio DNA di alcuni dei tantissimi (oltre 100) geni per la displasia e, dunque, sono potenzialmente in grado di trasmetterla. La displasia dell'anca e la displasia del gomito sono malattie cosidette multifattoriali. Alla predisposizione genetica possono cioè sommarsi altri fattori, che aggravano l'espressione della malattia displasica e/o ne accelarano il decorso come ad esempio l' alimentazione. Per la displasia dell'anca, sono sotto accusa in particolare le diete ipercaloriche. Regimi dietetici di questo genere provocano nei cuccioli, specie di taglia grande e gigante, un incremento del peso assai più rapido di quello previsto dallo standard di razza e, nel contempo, determinano un'accelerazione della crescita ossea, non controbilanciata da uno sviluppo proporzionale dei necessari supporti muscolari e legamentosi.

 

RADIOGRAFIE PREVENTIVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DELLE DISPLASIE DI ANCA E GOMITO
 
Le displasie sono  patologie genetiche che colpiscono l'apparato muscolo scheletrico del cane e portano inevitabilmente a degenerazione articolare con conseguente sviluppo di osteoartrosi.
Tutti i cani che da adulti avranno un peso di 15/20 kg sia di razza che meticci sono soggetti alle displasie.
Tale esame puo' essere eseguito dal quinto/sesto mese di vita quando i meccanismi degenerativi sono al loro esordio
Spesso il cucciolo è asintomatico perche' solitamente inizia a zoppicare solo dopo aver terminato la crescita.
L'esame prevede una visita ortopedica con studio radiografico in sedazione.
 
 
Nello specifico lo studio dell'anca prevede ben 4 proiezioni (antero posteriore standard, in distrazione, a rana e dar)
 
 

Lo studio del gomito prevede due proiezioni (latero /laterale e antero posteriore)

 

La CLINICA E' AUTORIZZATA DALLA FSA AD ESEGUIRE I CONTROLLI RADIOGRAFICI UFFICIALI ED INVIARLI ALLA CENTRALE DI LETTURA FSA (centrale di lettura ufficiale per la displasia dell'anca e per la displasia del gomito del cane)

 
  • Corso Italia, 22 Anzio (RM)
  • Tel: 06/98870565
  • Fax: 06/89021856
  • Da Lun alla Dom - 24H inclusi notte e festivi

Informativa sui cookies